La storia e il Piemonte: un binomio indissolubile da ripercorrere tra gli scenari barocchi di Torino e delle splendide Residenze Sabaude, patrimonio UNESCO dal 1997.  Ma anche attraverso i manieri del Canavese o i castelli nel sud della regione disseminati tra Asti, Alessandria e Cuneo. Ogni città, dalla metropoli al più piccolo borgo di provincia custodisce con cura il suo centro storico, un angolo incantevole fatto di piazze e portici, mercatini e botteghe artigiane, ristoranti tipici e caffè d’epoca. Dove la Cultura continua ad essere vitale: musei, Castelli, Abbazie e Santuari.

I musei sono presenti in tutto il territorio piemontese. Oltre a quelli tradizionali, ci sono anche i musei interattivi, che si focalizzano su un tema particolare (per esempio l’ambiente) e gli ecomusei, che raccontano storie e tradizioni di una particolare zona. Puoi consultare la lista dei Musei del Piemonte al seguente link:  MUSEI IN PIEMONTE

“Elegante, perbene. Dietro quella facciata austera c’è una prorompente vitalità, un cuore pulsante creativo e frizzante che ne fa una città unica e diversa dal resto d’Italia”.

I CASTELLI 

Il Piemonte mescola dolci paesaggi, città di grande fascino e meravigliosi insediamenti dominati da castelli, fortezze e manieri che nel tempo hanno reso il territorio sabaudo uno dei più suggestivi d’Italia. Puoi consultare la lista dei Castelli del Piemonte al seguente link:  I CASTELLI IN PIEMONTE

ABBAZIE, SANTUARI E CHIESE 

Il Piemonte è una regione ricca di luoghi religiosi e di culto che ogni anno attirano numerosi turisti da tutto il mondo. Il monumento simbolo della regione è la Sacra di San Michele, situata sulla cima del monte Pirchiriano, a circa 40 km a ovest di Torino. Ai visitatori si offre un panorama sul capoluogo piemontese e sulla Val di Susa. Puoi consultare la lista delle Abbazie, dei Santuari e delle principali Chiese del Piemonte al seguente link: ABBAZIE, SANTUARI E CHIESE

I SITI UNESCO 

La Regione, in coerenza con la Convenzione UNESCO sulla protezione e la promozione della diversità delle espressioni culturali, crea condizioni propizie allo sviluppo sostenibile e favorisce la creatività, la protezione e la promozione della diversità delle espressioni culturali a beneficio delle generazioni presenti e future. A tale scopo la Regione sostiene l’azione delle designazioni UNESCO sul territorio piemontese incluse nella lista del Patrimonio mondiale dell’UNESCO, nelle reti delle Riserve di Biosfera MaB e Global Geopark, nonché negli altri elenchi istituiti ai sensi dei programmi UNESCO, riconoscendole come strumenti volti al raggiungimento di tali obiettivi.

Puoi consultare la lista dei SITI UNESCO del Piemonte al seguente link: UNESCO