In Piemonte c’è tutto: puoi ammirare vigneti eleganti e monti imponenti; perderti tra vicoli medievali e ricchi palazzi; inebriarti con i vini delle Langhe. Una varietà di scenari perfetti per praticare le discipline outdoor: la montagna per escursioni, mountain bike, arrampicata, lo sci; la collina, la pianura per pedalare in tranquillità e boschi e parchi per piacevoli camminate.

U
  • Tra le Langhe e il Monferrato fate tappa a Costigliole d’Asti, immerso tra noccioleti e vigne. Un maestoso castello dai torrioni fiabeschi assolutamente da visitare, rende il borgo uno dei più rinomati della zona.
  • Nel Parco Nazionale della Valgrande invece, è Vogogna il borgo inserito fra i più belli d’Italia, che ha anche ottenuto la Bandiera Arancione del Touring club. Cosa dire di più? Il meraviglioso scenario in cui si trova lo rende la meta perfetta per escursioni a contatto con la natura. Da visitare il Castello Visconteo, anche sede museale.
  • Alagna Valsesia, in provincia di Vercelli è patrimonio UNESCO. Si trova ai piedi del Monte Rosa ed è famoso per la ricchezza di testimonianze Walser di cui potrete visitare un museo dedicato.  Questo borgo di montagna è perfetto sia per il trekking durante la bella stagione che per gli sport invernali.
  • Anche a Macugnaga troverete testimonianze della cultura Walser nelle caratteristiche case in legno dal tetto in pietra, nei costumi e nella lingua. Siamo ai piedi dell’imponente e maestosa parete Est del Monte Rosa. 2600 metri di dislivello per quattro chilometri di larghezza rendono il panorama splendido.
  • Candelo a Biella è un piccolo tesoro medievale tra i meglio conservati in Piemonte. Uno straordinario scenario naturalistico fa da contorno all’importante centro storico famoso per il suo antico ricetto medievale (la struttura fortificata dove ci si rifugiava in caso di attacco o si conservavano i beni). Le viuzze caratteristiche e strette, circa 200 edifici storici e le mura delle torri vi incanteranno.
  • Orta San Giulio in provincia di Novara è un elegante borgo sull’omonimo lago. Bellissimi i palazzi signorili seicenteschi e settecenteschi. Piazza Motta è il cuore e salotto del borgo che con la sua eleganza vi lascerà stupefatti. Di fronte al paese, emerge al centro del lago un’incantevole isola da visitare, interamente occupata da un’abbazia benedettina.
  • Mombaldone, gioiello in provincia di Asti è immerso tra boschi ricchi di funghi e di tartufi, e vigne. Tra i vicoli del suo impianto medievale lasciatevi guidare dal profumo dei ravioli al plin e non ve ne pentirete. Se amate le passeggiate e le escursioni in bici, siete nel posto giusto!
  • Barolo si trova su un piccolo altopiano in provincia di Cuneo. Famosissimo per l’omonimo vino rosso DOCG da assaporare durante la vacanza, definito “Il re dei vini, il vino dei re”. Vi affascinerà l’imponente castello che ospita il museo etnografico-enologico del Barolo e nelle cantine l’enoteca regionale.